Chitarra Classica e Moderna

Chi vuole esprimersi attraverso la musica potrà trovare nella chitarra uno strumento duttile e adatto a tanti generi musicali diversi. Le sue possibilità espressive di timbro dolce e delicato, assieme al fatto di poter sviluppare tanto una melodia quanto l’armonia che l’accompagna, fanno della chitarra uno strumento completo che consente di eseguire brani da solista, accompagnando il canto oppure unitamente ad altri strumenti. Le nostre lezioni di chitarra diventano un laboratorio che mettono assieme contemporaneamente aspetti teorici e prassi esecutiva.

La storia della chitarra è molto antica, ma la troveremo con le dimensioni e le caratteristiche attuali soltanto dall’inizio del XX secolo. La popolarità che le diede il chitarrista Andrés Segovia, con la sua opera di diffusione, e l’impostazione costruttiva del liutaio Antonio Torres, furono contributi fondamentali affinché lo strumento si definisse così come lo conosciamo oggi.

L’impostazione tecnica della chitarra “classica” è molto valida sia per il genere classico, sia per suonare brani di altri generi musicali. La differenza tra l’indirizzo “classico” e quello “moderno” sta tutta nella scelta del repertorio e nelle diverse indicazioni stilistiche relative, ma entrambi hanno in comune l’impostazione di base, necessaria a far suonare lo strumento nel modo migliore.

 

insegnante: Javier Pérez Forte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi